Refit the City, Torino 2012

L’appuntamento, organizzato da Edilcantiere, in collaborazione con la Compagnia delle Opere è parte del programma Torino Smart City – Le città visibili – vedi invito

Refit the City, Torino 2012
Refit the City, Torino 2012
Refit the City, Torino 2012
Refit the City, Torino 2012
Refit the City, Torino 2012
Refit the City, Torino 2012
Refit the City, Torino 2012
Refit the City, Torino 2012
Refit the City, Torino 2012

Piazza dei Mestieri ha ospitato l’intera giornata dedicata al confronto di importanti professionisti sulla riqualificazione degli edifici torinesi, sia dal punto di vista estetico sia dal punto di vista tecnico e tecnologico. Il risultato concreto è stata la proposta alle istituzioni piemontesi di un documento di sintesi che ha preso forma dalla tavola rotonda composta da costruttori, tecnici, progettisti, istituzioni e amministratori di condominio. Il documento conterrà quanto discusso nella giornata e soprattutto una serie di regole condivise ed intelligenti che, se applicate, potranno trasformare Torino in una città realmente smart.
Il video, di cui si trova il link al fondo,
 testimonia il racconto dell’architetto Massimo Roj (Progetto CMR Srl) che ha curato il risanamento conservativo delle Torri Porta Garibaldi, per portarle da una classe energetica G ad una B, utilizzando per riscaldamento e raffreddamento il geotermico ad acqua di falda ed alimentando con la tecnologia solare fotovoltaica le esigenze di energia elettrica. L’importante intervento di alta tecnologia ha contribuito ad un miglioramento non solo estetico delle torri, ma anche ad un sostanziale risparmio dei consumi elettrici pari al 75%. 

 

http://www.edilcantiere.it/refit-the-city-giornata-di-confronto-su-riqualificazione-energetica-culturale-e-sociale-del-patrimonio-edilizio-torinese

 

L'architetto Daniela Demartini (studio Energycare) ha illustrato invece la sfida intrapresa per il risanamento enrgetico del Castelletto di Acqui Terme, dimora di inizio '900, in stile neogotico fiorito, sottoposta al protocollo di certificazione CasaClima R.

Infine, il professore Peter Erlacher è interventuo sul tema del risanamento e sull'uso del legno, l'arch. Martina Demattio dell'Agenzia CasaClima sul tema del risanamento, l'ing. Andrea Cagni sui sistemi impiantistici.